lunedì, dicembre 01, 2008

So you should never put Bananas...in the Refrigerator (no no no no!)

Da quando la mutter, per impedirci di strillare come aquile ogni volta che ci asciugavamo i capelli, ci diceva "scegliete una canzone e cantatela, il tempo passa più veloce", in casa mia non si è mai persa l'abitudine al gorgheggio.
Mentre prepariamo la colazione
-la sorellina che sculetta in pigiama davanti al microonde aperto, tazza di latte in mano, canticchiando "maracaiibooo, mare a forza novvve, partire simmaddovve..."-,
mentre siamo in macchina e parte il cànone:
"sentiaaam nella foreeesta il cuculo cantaaar...ai piedi di una quercia lo stiamo ad ascoltaaar..cucucucucucucucuuuuu" e il Babbuddha, chino sul volante, inveisce:
"baaaasta che porta sfigaaaa, cos'è, dopo attacca Canzone per un'amica??!".
Mentre aspettiamo l'autobus, o che il pranzo sia pronto, mentre laviamo i piatti o ci facciamo la doccia, cantiamo.
Anche se si perdono bollette, scoppia un tubo dell'acqua calda, i vicini organizzano festini a base di aglio fritto e sacrifici umani (almeno, a giudicare dagli input olfattivo-uditivi che giungono dal piano superiore...), la prozia sbalìna e i ghiri fanno il nido nel sottoscala, noi si canta a tutt'andare.
Un po' come in "Tutti insieme appassionatamente" (anche se forse sarebbe più adatto il Rocky Horror, come musical familiare), nei momenti di maggior difficoltà, la musica ci aiuta sempre.
Figuriamoci in quelli di armonia e cazzeggio assoluto!
In quei casi, io non perdo mai occasione di prorompere in quello che è il mio cavallo di battaglia, anche solo per far ridere la mutter, che sempre apprezza e plaude l'incurabile idiozia della figliadimezzo.
Il mio cavallo di battaglia, se ve lo steste chiedendo, è questo:


video

E ne vado anche fiera.

A chi indovina il titolo del film da cui è tratto il video, una strizzata d'occhio e una menzione speciale nel prossimo post.

E dell'aglio fritto.

14 commenti:

Scarabocchio ha detto...

Il titolo del film è: "L'unico frutto dell'amor è la banana... la banana!!!"

:D

Choppa ha detto...

noneeee =)

Penny Lane ha detto...

Wonderful!!! E' fichissima!!!
Voglio che me la canti per il mio compleanno, con lo stesso costumino da senhorita Chiquita e la voce gattona come Marylin negli auguri a JFK! Lo farai, vero??? :D

(Indovinare il film è un terno al lotto, fai domande troppo difficili..)

Scarabocchio ha detto...

Mmm... ho svariate proposte per quel titolo di film, mi sono documentata e sò che posso vincere:

1- Banana Joe
2- Banana Split
3- Banana Republic
4- Banana Cop
5- Banana Tree
6- Banana Rind
7- Banana Meccanica
8- Banana Club
9- Banana Boys
10- Carlo Capponi e l'isola senza banane

A parte l'ambiguità di certi titoli (in particolare dell'ultimo), mi merito un premio per l'impegno alla vittoria!

^________^

Anonimo ha detto...

io...io lo so!ma non vale se lo dico io,perchè fa parte delle nostre visite dalla nonna,di quando dovevamo scegliere se vedere questo o il re leone...so tutta la colonna sonora di questo film..aaaarghh!lascerò il post a qualcun'altro

Choppa ha detto...

...@scarabocchio: credimi, ammiro l'impegno. Ma questo, come penso tu sappia, in certe questioni cruciali della vita non basta. Ti do un indizio; il film è ambientato principalmente a New York, città cara al suo regista.
;)

@anonimo: infatti, non vale se lo dici tu. Comunque di te parlo quasi sempre, signorina steemoleena.

Penny Lane ha detto...

New York...forse Woody Allen?

Choppa ha detto...

esatto, penny.

Penny Lane ha detto...

Ma il film...qualche indizio???

Anonimo ha detto...

"Tutti dicono I love you"...è possibile avere un po' di aglio fritto ed una strizzatina d'occhio ora? Un saluto da Parigi (chiedi a tua sorella Chiara per ulteriori dettagli), tuoi assidui lettori

Choppa ha detto...

:O ...Accidentatcho, carissimi assidui lettori! Avete vinto e non so nemmeno chi siate, a volte la vita è proprio ingiusta (lo prova il fatto che voi risiedete a Parigi mentre io sto a Dalerino).
Bravi, bravi bravi!! Era proprio "Tutti dicono I love you", di Woody Allen.
Un bravo anche a penny, che ha indovinato il regista.
Troverò il modo di dedicarvi un post.
Intanto: ;)
E: frssssccccchhcchchchchcshshssh.
(rumore di aglio che frigge).

Penny Lane ha detto...

No, niente premi di consolazione...se non davi l'imbeccata tu, manco ci sarei arrivata...sob!

Radio Pazza ha detto...

HAHHHHHAAAAHHAAHAAHAAAHHHHHHHHHHAAAAAAAAAAAHAHAHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH... Oddio soffoco! HHHHHAAHHAHAAAHHHH

Choppa ha detto...

@radio pazza: pat pat, manata sulla schiena