venerdì, gennaio 08, 2010

Fisicità

Volevo che si vedesse.
Che scrivo.
Volevo che fosse come per i cuochi, le mani ustionate, i palmi cotti,
o come per i pittori le braccia macchiate la salopette dipinta,
come per i falegnami i calli sulle dita,
come per un musicista i polpastrelli duri,
la ballerina con i polpacci alti e la stretta vita.
Volevo che si sentisse,
come l'odore di cipolla sotto le unghie di chi cucina,
l'aroma di acquaragia e tela per chi dipinge,
il ferro e il legno di chi scolpisce,
il gesso di chi danza.
Volevo che fosse così, che andando in giro si dicesse:
"guarda lei, senti che puzza, scrive".
O "quanto è alta quella là, quanto è brutta/bella/sporca/raffinata/gialla/colorata/buffa/divertente/triste/truccata. Scrive".
Lo volevo, e adesso no.
Scrivendo ho notato che
non è evidente, chi scrive, non lascia una scia.
Non trasporta una custodia, non ha le gambe storte o una divisa obbligatoria.
Chi scrive non si vede, non si annusa.
Ma può inventarsi il suo stesso odore, immaginare i calli, le smagliature,
decidere di pesare un etto o due quintali, di indossare un casco o passeggiare nudo,
portarsi in giro mille anni o un mese solo,
affettando, scolpendo, accordando, dipingendo
la geologia di se stesso senza metri da sarto.

12 commenti:

Yuki aka Prisma ha detto...

Chapeau, cara Choppa! Chapeau.

Scarabocchio ha detto...

E ti pare poco???

Chi scrive ha una versatile libertà che è impossibile trovare in chi cucina, in chi dipinge, in chi pialla o in chi danza!
Tu puoi tutto!

Il cuoco cucina...
Il pittore dipinge...
Il falegname intarsia...
La ballerina danza...
La scrittrice Choppa!

^-^

Felice 2010!

(((Ti è mai arrivata una inqualificabile email che ti ho spedito l'anno scorso???)))

Choppa ha detto...

@scarabocchio: sì, mi è arrivata, ed è la recensione più bella che sia stata fatta al mio libro, e il complimento migliore mai ricevuto.
Non sapevo né so ancora come risponderti, un modo lo troverò!
Intanto grazie di cuore.

@prisma: direi manteau, con 'sto freddo! ;)

Yuki aka Prisma ha detto...

AHAHAHAHA! :D

Scarabocchio ha detto...

Non arrovellarti il cervello, Choppina del mio cuore: mi hai già risposto adesso! :)

Zanobi Ghergaj ha detto...

ti avevo scritto un commento bello lungo, ma la sua pubblicazione non è andata a buon fine.
mi rifarò vivo quando avrò superato lo shock..
baci

Choppa ha detto...

Ahaha, che rabbia! Fa' presto, che son curiosa...

Penny Lane ha detto...

Bel post, sìsìsì. Però penso che quest'assenza di "segni particolari" sia un po' colpa del computer, perché quando scrivevo (parlo dei tempi della scuola, quindi...uhm...10 anni fa, suppergiù) avevo un bel calletto sul dito medio, poco sotto la base dell'unghia. E anche se piccolino, ce l'ho ancora! :))
Tu hai un po' troppe qualità per farne emergere solo una su tutte le altre: l'altro giorno mettevo in ordine delle foto salvate da internet e ne ho ritrovate un paio di una torta fatta da te, "Japanese-food-style", non so se te la ricordi...Uno spettacolo! Come si può dire che sei scrittrice e non anche cuoca, cantante e tutto il resto?!?

Choppa ha detto...

ciao penny,
in effetti cucinare è una delle cose che so fare meglio, mi sono occupata di catering e per diletto e necessità ho sempre le mani tra i fornelli, ma la stupenda torta giapponese è opera della mia cara amica Danila, la maga delle torte!
Per quanto riguarda il canto...ora sto con un bassista/cantante che, ogni volta che mi lancio in un gorgheggio, mi fa notare i miei sbagli, i cambi involontari di tonalità e via dicendo, così che ormai non canto quasi più. :/
Avere tanti talenti è come non averne nessuno, quindi ne scelgo per ora uno e BONA LE', come diciamo noi!
E tu, canti ancora?

Penny Lane ha detto...

Aehm...tipica figura barbina delle mie...però avevo salvato la foto come "Torta della Choppa", absit iniuria verbis! Resti comunque una gran cuoca, io ogni tanto spizzo anche il sito di culinaria che curi tu e mi piace che in ogni post sbricioli un po' della tua vita. :)
Il Più-che-amico-Marco è anche bassista-cantante? Figo! Nella categoria, assomiglia più a Max Gazzè o a Sting?
Non lasciarti fermare da queste considerazioni tecniche: io sono intonata, direi più che discretamente, però senza musica capitava anche a me di cambiare tonalità...ed alcuni miei amici me lo facevano puntualmente notare! Umpf! Credo sia stato più utile l'atteggiamento del mio ex ragazzo, un chitarrista, che mi ha detto che per cantare "bene" bisogna ascoltare. Ma ascoltare tanto. Ho notato molte cose in più in ciò che ascoltavo...ma soprattutto ho cominciato a notare tutti quei piccoli sbagli che facevo. E continuo a cantare e studiare canto! ;)
Prima o poi troverò il coraggio di fare qualcosa in pubblico, sei invitata fin d'ora all'evento...e sappi che dovrai salire sul palco e cantare insieme! ;D

Anonimo ha detto...

[u] greetings, i found this web-shop and planing to try it. wonder if anyone purchased cookbook software from them, any advice please?[/u]

Anonimo ha detto...

[b]Supreme Search Engine[/b]

[i]A powerful new search engine on the Net! Find information and websites on the Internet. [/i]

[url=http://www.supremesearch.net]Supreme Search Engine[/url]

[url=http://www.supremesearch.net][img]http://www.supremesearch3000.bravehost.com/Mini.jpg[/img][/url]