mercoledì, maggio 20, 2009

The end is the beginning Is the end

Gente che si riversa per le strade, batte sulle vetrine e suona a caso i campanelli, correndo in preda al panico obnubilata dallo sconcerto. Sembra una scena di "28 giorni dopo" (o del G8 universitario), invece sono solo le masse dei miei fan che cercano senza posa un motivo, financo pallido e vago, che giustifichi la mia assenza.
Io a loro dico: 
"Cari mamma e papà, non preoccupatevi, riuscite benissimo a immaginare perchè latiti sul mio blogghetto!"
E lor rispondono, interrompendo per un attimo le attività vandaliche:
"Per forza, figliolina, ti starai impegnando con la tesi!"
"No mamma!"
"Passi tutto il giorno a plasmare in nero giovani menti per poterti mantenere e non chiedermi continuamente soldi!"
"No papà!"
"E allora checcazzo fai, o prezioso cocktail dei miei geni?"
"La fidanzata beota!"
Da quando sto insieme al piucheamicomarco non faccio che spazzare, spolverare, svuotare cestini della carta straccia, lavare, pensare a cosa cucinare, scongelare, cucinare, se non c'è niente faccio la spesa, e per fare la spesa devo prendere la macchina e andare fino all'Esselunga strapiena del quartiere Meridiana, che si riempie di coppie rigide e casalinghe di lusso che vivono e lussano nelle loro case del quartiere Meridiana, vado a prendere il piucheamicomarco al lavoro e a quel punto un paio di opzioni si delineano sul foglio bianco del nostro destino (sarebbe meglio dire, sul retro dello scontrino del nostro destino):
1) Andiamo a casa mia, e mentre lui smanetta su oscuri siti per appassionati di strumenti musicali io sudo tra i fumi del bollito maledicendo la donnina anni 50 che vive in me e governa le mie azioni ("Tesoro! Corri, ho trovato un polveroso coso valvolare della Geloso a soli 90 euro! E' a un passo dallo sgretolarsi da tanto è arrugginito, ma con 60 euro lo sistemo! Cioè, non è che si potrà mai usare, ma è bello da tenere sulla scarpiera!" ..."Marco scusa eh, ti spiace? Sto salmistrando le patate!")
2) Andiamo a casa sua, e mentre lui smanetta su oscuri siti per appassionati di strumenti musicali, io sudo tra i fumi della pasta al pesto maledicendo i suoi coinquiloni per l'insana predilezione per il reggae e l'idiosincrasia verso lo scrostamento delle teglie. 

Poi, indipendentemente dall'appartamento in cui mi trovi, apparecchio, impiatto, mangio, lavo i piatti (nel caso si propenda per l'opzione 2, scrosto le teglie), gioco a "Day of the Tentacle", day of the Tento di finire lo stracazzo di "libro" noiosissimo che devo ancora consegnare, dormo.
La mattina dopo, o accompagno il piucheamicomarco al lavoro, o mi crogiolo nel suo letto finchè uno dei coinquiloni non mi chiama per bere il caffè. O non mi sveglia con un "CHE PEZZO DELLA MAROOOOOONNNNNAAAAAA!" e fa partire qualche wazzu wazzu uacciu rastarastarastafariaaaaaan religiooooooon.

Dopodichè, si.
Lavoricchio sulla tesi, do ripetizioni a ragazzi bravi e ragazzi meno bravi, vado al parco Talon e scrivo, se ne ho voglia torno a casa a guardarmi un film in lingua originale su SkyCinema Sembra una posa da fighetta, ma in realtà mi piace sentire le vere voci degli attori, e la mutter ha ceduto all'operatrice del call center che l'ha tentata con un "pacchetto tuttocinema a sei euro al mese fino ad agosto, signora, guardi se ne vuole approfittare è proprio il momento giusto...come dice? Oh beh le rate del Folletto si possono rimandare, no? Cos'è più importante, lo sterminio degli acari o la maratona Pieraccioni? eh? eh? Non so, giudichi lei!"

Dopodopodiché, vado a prenderlo al lavoro.
E si ricomincia.
Adesso, per esempio, sto guardando "The Truman Show", progetto un sugo di merluzzo in guazzetto da mangiare con il riso, limo qualche passaggio del "libro", ho appena lavato il pavimento della cucina e tra un'oretta vado a prenderlo al lavoro. 
La donnina anni 50 che vive dentro di me esulta.
E anch'io.




ps: "Si però in autunno CASCASSE IL MONDO TI LAUREI".
Ok, fans!

18 commenti:

fabio r. ha detto...

non è che poi bluffi però? cioè, secondo le più recenti indagini doxa il mondo cascherebbe il 2012.. non avrai intenzione di prolungare l'agonia fino all'armaggedon, vero?
buon lavoro (quale decidilo tu..)
ciao

Claire. ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Claire. ha detto...

Tento di finire lo stracazzo di "libro" noiosissimo che devo ancora consegnareperò, bell'epiteto per la Grande Occasione Che Aspettavi..!

Marco ha detto...

la grande occasione che aspettavo si chiama: la grande occasione che aspettavo.
Il mio "libro", ovvero il modo in cui questa occasione è stata sfruttata, si chiama "il mio stracazzo di libro noiosissimo".

Anonimo ha detto...

...ero io, ovviamente, che scrivevo!

choppa

Claire. ha detto...

Siccome il mondo non è perfetto, non esiste la grande occasione perfetta. Sta a noi saperla trasformare in una vera opportunità. E sai che lo dico per te, perchè se l'apprezzi appieno, sarà qualcosa di buono.

Choppa ha detto...

l'occasione l'apprezzo, il modo in cui la sto sfruttando no. Non sono capace di rendermi facile la vita, nè di approfittare delle occasioni, praticamente mai! Però grazie, io lo so che ti preoccupi per me.

Drezzel1981 ha detto...

Però vedo che tu ci sei e magari con marco ci sei ancora meglio! Ottimo! Un abbraccio!

Claire. ha detto...

Naaah, io non mi preoccupo. Spero che un giorno tu ti veda con i miei occhi, ti piacerebbe :)

Scarabocchio ha detto...

Mi sarò persa un'infinità di dettagli della Choppa Soap... l'amicomarco che diventa piucheamicomarco è uno di quei dettagli!

Quello'OK a fine post è una promessa, vero??? :)

mAgRiTtE ha detto...

"Cos'è più importante, lo sterminio degli acari o la maratona Pieraccioni?". Uhauhuahuah. Questa credo che me la appenderò in camera scolpita su pietra tipo epigrafe romana (dressel, mi dai una mano tu che sei del ramo?)

Drezzel1981 ha detto...

@magritte: libenter! Meus est mos!

oriebasta ha detto...

signorina choppa,
vorrei parlare con la generosa, donninaanni60 che vive dentro (e fuori) di lei:
avrei giusto bisogno di una vigorosa scrostatina al nuovo bagno e alla nuova cucina, nonché una passatiella al resto della nuova casa,
poiché il sol pensiero del lavoro che mi attende, mi fa venir l'ansia, l'asma, un po' di mal di pancia e un'irresistibile voglia di rivenderla all'istante
...

Choppa ha detto...

@ori: sono sempre pronta a scrostare chicchessia e qualsivoglia. Se mi paghi a uova e pancetta arrivo subito! Ma quando si può vedere la casa nuova?
Coraggio e fai con calma!

@drezzel: ci sono, ci sono. Fuori, come al solito.

@claire: a quando il trapianto? :)

@scarabocchio: non ti preoccupare, non ti sei persa granchè, sono in fase nichilista e meditativa. Da un anno. Le grandi novità sono proprio poche. E tu come procedi?

Scarabocchio ha detto...

Come procedo io??
Ma io non procedo... io sono ferma da 34 anni, anzi 35 dal prossimo giovedì!!!

;)

Anonimo ha detto...

Quand'è che mi inviti a mangiare "sugo di merluzzo in guazzetto da mangiare con il riso"?!?!?! :-)
Aspetto con ansia!!
giuggi

Choppa ha detto...

quando vuoi, giuggizza cara!
Io non riesco a venire a Londra entro giugno...sob.
Purtroppo sono in un periodo (che dura da un anno ormai) in cui non so cosa farò dall'oggi al domani...ho qualche impegno evanescente...tipo "la laurea" ma non ho la certezza che riuscirò a portarli a termine e insomma pare si siano concentrati tutti quest'estate.
Aiuto.
Se riesco a fare un salto comunque ti avverto di sicuro
:*

Claire. ha detto...

Quando vuoi! Però ricordati che poi ti tocca portare gli occhiali e somigliare alla Fletcher, come me!