lunedì, febbraio 02, 2009

Fìdaty for the Devil

Prendo atto della ramanzina che mi raglia l'O'Riordan ogni volta che salgo in macchina ("Ma cos'hai nella teeeestaaaa? Gli zombi? Gli zombi? Gli zoooooombiii?") e ammetto che in questo periodo io sia carente di punti fermi. Gli unici che ho si chiamano Fragola e vengono caricati sulla mia Fidaty Card ogni volta che faccio spese all'Esselunga.
Questi Punti Fragola sono un po' la mia nemesi; grazie a loro, in un anno di raccolte a scadenza semestrale sono riuscita a ottenere:

-due calici da degustazione in vetro soffiato della Bormioli & Rocco ognuno delle dimensioni della provincia di Sondrio, usati una sola volta per far la buffona imitando la sommelier di "Gusto"che descrive liricamente la Fanta, ora relegati nella credenza della cucina, stizziti dalla vicinanza con la rara bruttezza della teiera di porcellana con le rose in rilievo.

- Una splendida caraffa rossa di terracotta toscana che mi è costata mesi di salumi Beretta da 40 punti e pile di Crescenza che io neanche mangio ma vale doppio, una brocca cicciuta che puntavo da quando l'ho vista sul catalogo e ho ottenuto a colpi di Dixan e stridor di carrelli, un oggetto talmente bello da farmi parer irrisori i 1300 punti richiesti da quelle Sanguisughe (con l'esselunga) che sono riuscita a prendere dopo spese e spese di polli arrosto e Condiriso e che appena ho portato a casa, CRASH, si è rotto in mille pezzi.



-Due tazze con inserto in ardesia, gessetto e spugnetta sulle quali poter scrivere messaggini e amenità, assolutamente deliziose e che ho regalato per Natale alla sorellona e futuro convivente in quanto "adatte ai giovani creativi, ai perenni sprovvisti di carta per appunti e soprattutto" -già, soprattutto- "alle coppie d'innamorati", e quindi a me totalmente inutili.

-Un appendi-accappatoio della Foppapedretti a forma di omino da applicare tramite brugola e aggeggini di metallo appuntito alla porta del bagno, presumibilmente solo a seguito di immani sforzi da bricoleur che io non intendo affatto compiere, e che dunque giace inutilizzato nella scatola in cui me l'hanno consegnato.

-Una notevole quantità di frustrazione.

E credete che questo sia bastato a farmi desistere?

"It's just the only thing that we have, the animal instinct", mi risponde Dolores.



E infatti eccomi sul divano a sfogliare il Nuovo Catalogo Fidaty 2009 all'ottusa ricerca del premio del semestre, non prima di aver approfittato dell'esclusivo concorso a bollini "Villeroy & Boch" e aver preso una terrina di porcellana finissima al costo di soli otto euro + 15 bollini, che equivalgono circa a 200 euro di spesa (non dite niente, NON DITE NIENTE).
Comunque quest'anno le cose interessanti scarseggiano.
Sono costretta ad accantonare gli irraggiungibili, come l'adorabile trolley rosa di Hello Kitty ("è orrendo!" dice l'amicomarco. Balle. E' semplicemente delizioso, con la sua custodia rigida e il faccione del micio che fa l'occhiolino. Ok, è orrendo), la planetaria Kitchen Aid e la lampada a fungo firmata da Philippe Stark, perchè ognuno richiede la bellezza di 30 000 punti, ma restando con i piedi per terra (diciamo sui 2500), quello che mi potrebbe interessare è:
niente.


Cosa? Non c'è nulla di carino?
No.
Una trousse della Pupa, forse, ma mi fa senso truccarmi con il ripieno di una matrioska. Un tris di vasi d'antipasti sott'olio che farebbe la gioia di tutte le mie camicie bianche, un tagliere tondo per la pizza (però io la cucino sempre quadrata), altri due calici da degustazione (lasciamo perdere), un accappatoio (magari mi spronerebbe ad attaccare l'appendino), un orrido grembiule di plexiglass.....niente..... forse un set macina sale-pepe elettrico cromato firmato dagli ingegneri della Peugeot? Potrebbe sempre rivelarsi utile in macchina....

Uffa, questo semestre non prenderò niente.

A meno che....proprio nell'ultima pagina del catalogo, lo vedo. E' lui. E' interessante, lucido, bianco, richiede solo 1000 punti e....beh...è semplicemente un ARGANO per la mia autostima. Fuga qulasiasi dubbio sul fatto che anche io possa scrivere e pubblicare!



Il premio del semestre sarà questo:

















-






Non so voi, ma io Ce Lo Devo Avere assolutamente.

2 commenti:

Penny Lane ha detto...

Parafrasando Vodafone...se hai l'osteoporosi, non puoi non averlo! :D

Mi dispiace invece per la caraffa panciuta...non c'è sul nuovo catalogo?

krix ha detto...

oddio!!! sto ridendo da star maleeee!!!! choppa sei un mitoooo!!!!