sabato, giugno 02, 2007

I Really Enjoyed the Show

Perchè me l'ha regalato Greta, spendendo almeno tre paghette per farmi felice.
Perchè si è graffiato irrimediabilmente, come fosse un 33 giri, come se appartenesse a un'epoca non mia, all'epoca sua e basta.
Perchè l'epoca sua è l'epoca di tutti.

Perchè salto sempre Fixin'a hole, Paul ha la voce troppo sdolcinata in quel pezzo.
Perchè A day in the life racconta ogni giorno di ogni vita.

Perchè When I'm sixty-four l'ho scritta sul retro di una cartolina destinata ad Adrian, l'amore inglese che non mi ha risposto mai.
Perchè Lucy in the Sky with Diamonds me la chiedeva sempre lei, di cantargliela prima che si addormentasse tra le mie braccia.
Perchè mi accompagna da quando avevo dodici anni.
Perchè non lo senti mai una volta per tutte.
Perchè alla fine c'è quel pezzetto che se lo ascolti al contrario pare inneggi a Satana, o alla morte, e la prima volta che l'ho sentito, per sbaglio, son caduta dalla sedia.
Perchè Ringo non è stonato, e anche se lo fosse non me ne importerebbe e non me ne andrei lontano da lui.
Perchè mi ha fatto sentire meno sola.
Perchè tutti i cuori solitari sperano che vada sempre meglio, hanno bisogno di amici, si sono chiesti quanti buchi servano a riempire l'Albert Hall.
Tutti noi cuori solitari, da quarant'anni a questa parte, sappiamo che qualcuno che ci guidi nel momento di massimo sconforto, c'è.
Tanti auguri Sergente Pepe.
Non li dimostri, eppure è come se ne avessi centotre, settecentododici, duemilasette.
Perchè sei la storia della vita di ogni orecchio che ti ascolta, e ognuno di noi sa perchè.

14 commenti:

fabrizio ha detto...

bellissima serata all'auditorium di roma. concerto degli apple pies (bravissimi) e poi mauro pagani con ellade bandini e altre stelle ed ospiti a reinterpretare tutto il disco. Finardi ha fatto una grande "fixin' a hole".
Ottimo post Marta, grazie.

fabrizio ha detto...

dimenticavo di segnalare che alla serata era presente anche Carlo Verdone, che alla batteria ha suonato l'inizio di "Tomorrow never knows" e il nostro amato sindaco e speriamo anache amatissimo prossimo presidente del consiglio WV.

guccia ha detto...

Cioè colui che ha scritto il più brutto libro di cinema di tutti i tempi e che prende una pensione (!) da urlo continuando a lavorare ;)
Io da due giorni a questa parte sono scheda bianca.

E pensare che io non sono mai riuscita a sentirli miei.

fabrizio ha detto...

se anche persone come Guccia sono scheda bianca, non c'e' speranza per la nazione :-(

SoulChoppa ha detto...

@fabrizio: avrei voluto esserci.
Ho scoperto che anche peppe conosce il mitico batterista degli Apple pies! lavorava alla crocerossa?

@guccia: sei ancora in tempo per recuperare, ti farò una testa così a furia di farteli sentire.
Argomento politica: non me la sento proprio di dare il mio voto alla nuova DC. Forse se ci fosse a capo Veltroni, e se Rutelli sparisse dalla circolazione un pensierino potrei farlo, ma per ora la mia preferenza va agli outsiders.

fabrizio ha detto...

ragazze, spostatevi a sinistra invece di dover pensare al PD, ma non scheda bianca, please....
Si', (non sono sicuro di come vada scritto tutt'ora per cui lo evito) e' ancora dipendente della CRI

guccia ha detto...

Mai pensato al PD :O
Ma la rifondazione socialista NO!
O scheda bianca o Ferrando, magari. Comunque ci sarà presto un esercito di schede bianche e tutte di sinistra.
Ormai siamo decisamente OT :P
Scusa Chopparella :*

guccia ha detto...

Comunque choppa ogni promessa è debito ;)

SoulChoppa ha detto...

Prego, OTtate pure. Questo è uno spazio libero e aperto in ogni direzione.
Perdètevici!

Pep ha detto...

Lo sto scoprendo per via di un nuovo progetto musicale proprio in questi giorni..notevole, davvero!

fabrizio ha detto...

Ho convinto il mio gruppetto a suonare una cover di Dear Prudence. Speriamobbene...
OTtando liberamente, dita incrociate per stasera ché se cade il governo poi per almeno 5 anni saranno razzi acidissimi. O no?
Per voi c'e' qualche speranze che la "sinistra" "rivinca" eventuali elezioni anticipate?

ansioso '65

SoulChoppa ha detto...

Caro ansioso '65, sai che combatterei ad ogni costo un eventuale ritorno di un governo di destra. Ad ogni costo, sì...come l'altra volta, a costo di votare un gruppo di democristiani bigotti e attaccati alla poltrona come quegli altri, ma almeno non mafiosi.
E stavolta che invece ho la possibilità di scegliere...bè...la mia preferenza andrà più a sinistra che pria. E credo anche che in molti faranno la mia scelta, e in molti l'hanno già fatta (vedi ultime elezioni a Taranto).
Non volermene, ma prendo le distanze da chi sta nel mezzo senza prendere posizioni chiare e decise. D'altronde bevo solo Molinari...e vedrai che il governo non cade, e se sì, la destra su non va. E' ancora troppo vivo il ricordo di ciò che abbiamo passato.

Caro Pep,
se hai bisogno di una cantante/corista per i pezzi dei Bitols sai dove trovarmi

fabrizio ha detto...

fiuuuuuuuu....

@choppa m'arilegra il tuo ottimismo, (e la tua preveggenza)

guccia ha detto...

Letto e sottoscritto in toto il commento della Choppa.
Comunque a tenerli su altri cinque anni non sarò io, il discorso di Fabrizio è stato valido per l'elezione scorsa e quella prima e quella prima di quella prima....
Mò basta. Punto.
Sconcertante vedere che sono in piazza più spesso quando c'è la sinistra che la destra e il collante della mafia ormai non appiccica più.
Comunque prima della DC tornano gli anni di piombo, è ovvio quando sindacati e partiti di sinistra sono rosa chiaro.
Se non è scheda bianca... è Ferrando!