sabato, aprile 16, 2011

Look primaverile

Io sembro una caciotta morta, ma almeno il mio blog è bello primaverile.
Rinverdito, rinvigorito, semplice e naturale, mi auguro sia di buon auspicio per i post e le avventure a venire.
Intanto aspetto la cugina Wally, bevo un bicchierone di caffellatte (l'italiano corretto è questo, "caffellatte", ma io lo odio, la doppia elle è ridondante, stucchevole, e io solitamente lo prendo senza zucchero), sprimaccio i piumini insalsicciati nel completo nuovo a righe blu e aspetto anche di rinvasare i fiori. Tra qualche ora avrò i balconi pieni di fiori invasati. Dovrei già cominciare ad attrezzarmi per trovare il numero di un buon centro di neurodeliri per gerani e azalee.

4 commenti:

Scarabocchio ha detto...

Cioè... dico... una caciotta morta com'è fatta realmente?
Ho conosciuto caciotte fresce, stagionate, ammuffite, profumate, puzzolenti, ma morte mai!
Almeno fino ad oggi! ^^

Choppa ha detto...

immagina una caciotta ammuffita e puzzolente che non si depila da una settimana a causa di mancanza di tempo. Ecco! :)

Scarabocchio ha detto...

aaaaah una caciotta pelosa allora!
Ok! conosco il genere! :P

Mercoledì ha detto...

Belli questi soffioni primaverili!
..ma da quand'è che non ne soffi uno?!
A me piaceva un mucchio farlo! ù
Non parlate di peli, oggi credo di aver "incagliato" la lametta a forza di arbusti delle gambe. 0_o
Per il pane, eh, come si fa a portare roba da manCiare a Nigella de no' antri, capisci?!
Ora sono nelle Imole poi, sarebbe ancora più fuorimano, oltre che fuoriluogo a cotanta "cuochezza" quale sei tu.
Mi devi aggiornare su/di un mucchio di cose/letture/spese col pistolone e chissà quali altre robe.
Scriviamoci baby! Muah! :*
Ciao Scarabocchio! ;)