giovedì, novembre 01, 2007

Emuliamo Spaventosamente


Come ogni anno ci aggreghiamo agli usi (ma soprattutto costumi) del regime e festeggiamo Halloween. "Amo" perchè non lo faccio da sola, ma con i miei amici sempre alla ricerca di una giustificazione per abbacinare i passanti con la loro follia.

Il tema della gara di quest'anno è "I Mostri della letteratura".

Dopo lunga riflessione ho dovuto scegliere un mostriciattolo che non mi convince molto, ma le alternative erano il gatto nero del racconto di Poe o Bruno Vespa, e quindi.....

Comunque, il vero divertimento per me come al solito è cucinare per i terrificanti presenti.

Sto preparando:

Purè di budella

Cosce bendate

Dita mozzate

Dolce ma mostruoso.


A domani per le foto!


......buon Halloween a tutti....

4 commenti:

Passero ha detto...

Felice Halloween a te e tutti gli altri mostri della letteratura.

guccia ha detto...

Io ho messo fuori la zucca e sono arrivati i bambini travestiti a ritirare le caramelle che ero andata a prendere alla coop apposta per loro, Dio come mi fanno felice 'ste cose :)
Fossero tutte così le "americanizzazioni" e alla faccia del papa :)

windam ha detto...

Dio quanto amo questa festa!!!
Io mi sono travestito da Cinese morto...Cinese perché avevo una casacca comprata a Pechino da sfoggiare e morto...perché non era carnevale!!!

Choppa ha detto...

Come nel film "Tutti dicono I Love You", quando arrivano i bimbetti travestiti da banana a cantare "I'm Chiquita banana and I'm here to say that bananas grow in a certain way....you can put them in a salad, you can put me in a pie---ieie! anywhere you want to eat 'em, it's impossible to beat em...but bananas like the climate of the very very tropical equator...so you should never put bananas...in the refrigerator! Nononono!"

....fantastico.