mercoledì, gennaio 24, 2007

Elisir di Choppa Vita

Pensavo fosse una buona idea farvi vedere la settimana che mi attende, piena che sembra la Salerno-Reggio Calabria giovedì 13 agosto, cosicchè voi avreste potuto dire "ooooh, guarda quanti impegni, per forza poi non aggiorna il blog!" e "ooooooh com'è brava a fare tutte queste cose e non morire di crepacuore, data tra l'altro la sua notevole mole!" e magari ci sta pure un "uuuuuh che bell'agenda!". (visto, Pep?)
Ma ora che vedo la foto il tutto mi pare un po' squallido. Insomma, è anche colpa mia se mi sono cacciata in questo casino, che volendo potete riprodurre comodamente a casa vostra: prendete un pacco intero di sessioni saltate per pruriti morali, un numero incalcolabile di decisioni affrettate, aggiungete un fidanzato a cui rendere conto, lavoretti part-time di varia natura, un corso di cucina, le lezioni di guida, e shakerate per otto mesi in un contenitore senza tappo. Fatto? Adesso provate a raccattare tutti i pezzetti infilati negli angolini più ostici, tipo dietro il termosifone e in mezzo ai tasti dello stereo. Quando avrete finito, riceverete una telefonata:
"Ciao, sono S. Ho un'ambasciata da parte di R.: il 30 c'hai l'esame di teoria."
Asciugatevi le lacrime e aggiungete al composto ricomposto otto pomeriggi passati a fare quiz senza senso.
E otterrete la vita della Choppa!
Enjoy.

5 commenti:

Passero ha detto...

Hai finito il mitico libbrone dei quiz?

SoulChoppa ha detto...

Macchè. Sono al 28 della B, però sto passando le nottate sul sito di Altroconsumo a compilare simulazioni di esame...invece di andare a vedere i siti porno....

Pep ha detto...

Ok questa è LA Agenda!
Cmq ti capisco..le settimane super-impegnate le conosco bene..!
E secondo me, in fondo avere la vita incasinata di impegni ci piace dai..!

guccia ha detto...

gh un'altra padanaccia...

SoulChoppa ha detto...

..nel senso che mi do al pazzo lavoro?...io me ne starei volentieri sul divano a guardare per ore "E!Entertainment" e nei momenti liberi preparare torte e pani....vado avanti a sensi di colpa.