martedì, ottobre 04, 2005

Cosi', per dire

E' giusto guardare tutto il giorno la tv,
fare i sughi nel maglione che non cambio da tre giorni
e non smettere di cantare a squarciaugola "August eight"
della mia cotta tredicenne targata NOFX?
E' GIUSTO, SI'!!
Mi scaravento dal divano al letto, blindo il ricordo degli esami,
altrimenti me ne starei tot el de' a ripetermi le domande che mi ha posto
quel rifiuto mesozoico con gli occhi à la Sartre e alle quali non ho risposto.....
le domande che non ricordo....che si annidano a meta' nei neuroni o
si arrotolano su se stesse e la loro puntigliosita',
come Kundalini con i sensi di colpa.
Gli esami mi stroncano.
Dovrei mollare tutto e aprire un bel ristorante arrampicato su una collina, come quello di cui parla Tabucchi ne "Il filo dell'orizzonte".
Come quelli dove mi sono sfamata ed emozionata in Austria.
Io non so, adesso gli austriaci fanno un gran casino per non "far entrare" la Turchia in Europa.
Che palle, c'hanno un Paese che e' la fine del mondo, una cucina tra le piu' libidinose del Continente, tante belle austriache tettone e la neve sei mesi l'anno.
Perche' devono rovinare tutto col razzismo e i focolai di malinconia neonazista?
Non so. Se io vivessi li' mi sentirei un po' in debito verso gli altri. E poi sarei quasi certamente cattolica, percio' i sensi di colpa, in teoria, dovrebbero rodermi. e dovrei accogliere chiunque a braccia aperte, ringraziarlo di esistere e di rendere meraviglioso il mio Pianeta.
Utopia da dieci di sera dopo un'overdose di tv spazzatura.
Cosa accadrebbe se la Turchia entrasse in Europa, voglio dire cosa accadrebbe di cosi' terribile?
Una volta sul Venerdi' lo chiesero a Scalfari, lui rispose che era contrario all'apertura ma non ricordo le sue motivazioni. Una era che la Turchia, in Europa, geograficamente non ci sta proprio.
Vabe', il dubbio mi rimane: non e' meglio avere i turchi che gli abitanti di Cologno Monzese?

2 commenti:

Passero ha detto...

Se arrivano i turchi pero' si toglie il divieto antifumo :-P
Purtroppo il diverso, inteso come cultura e tradizioni, fa sempre paura, alcune persone ci campano con la ristretezza mentale di qualcuno (lega anyone?) I turchi sono stati ben voluti e amati fino a quando c'era stretta necessita' di installare missili nucleari e di poter sorvolare il loro spazio aereo. Finito il bisogno, grazie ed arrivederci.

SoulChoppa ha detto...

Esatto, e la storia si ripete. Anche per l'Italia e' cosi': finche' gli altri hanno bisogno di borse Dolce e Gabbana e scarpe Gucci ben venga, evviva il Bel Paese del mio stivale.
Ma appena arrivano i prodotti tarocchi uguali e a 1000 euro in meno, be'...adios yankee doodles!